News

ChatGPT VS Bard: due intelligenze artificiali a confronto

A pochi giorni dall’annuncio di OpenAI sul rilascio della nuova versione di GPT-4, Google annuncia la propria versione di chatbot a intelligenza artificiale, si chiama Bard ma il suo lancio non è stato uno dei migliori.

A causa di una risposta completamente errata fornita dal bot e riportata dalla compagnia in un video promozionale Google perde ben 100 miliardi in Borsa nel giro di 24 ore.

Bard è uguale a ChatGPT? 

Il colosso di Mountain View mette le mani avanti annunciando che il bot è ancora in versione beta è che verranno fatte le migliorie necessarie una volta raccolti i feedback interni ed esterni. Infatti, Google Bard è già usufruibile gratuitamente ma solo dagli utenti della Gran Bretagna e degli Stati Uniti. 

Noi li abbiamo provati entrambi e, per ora, ChatGPT domina su Google Bard a mani basse. 

Oltre al fatto che è già usufruibile da tutto il mondo, il bot di OpenAI eccelle nella creatività e nelle richieste tecniche, può diventare un ottimo alleato sia nella creazione di una ricetta con quei tre ingredienti che stanno per andare a male nel frigo, sia nella pianificazione strategica di un piano di marketing. 

Quali potrebbero essere i vantaggi di Bard? 

ChatGPT basa le proprie risposte su un database proprietario aggiornato al 2021 per questo non può dare risposte esatte degli ultimi eventi. Google Bard invece ha il vantaggio che dispone di un collegamento a internet ed è in grado di sfruttare più risorse, anche se, come abbiamo potuto vedere, non fornisce ancora delle risposte precise. 

Di sicuro in Google hanno bisogno ancora di lavorarci bene prima di poter arrivare allo stesso livello di OpenAI, tuttavia, se riuscissero nell’intento, Bard integrato ai sistemi Google potrebbe diventare un ottimo alleato nella ricerca.

Ok, ma quali sono i vantaggi dell’Intelligenza Artificiale? 

Noi di Koodit siamo affamati di innovazione e guardiamo all’AI come un’opportunità da cogliere e sfruttare con la professionalità di sempre.

Rendiamo l’intelligenza artificiale un valido Partner al servizio dell’attività di Marketing.

 

Sei curioso di come utilizziamo le AI?

Parliamone insieme